Come si cambia l’email di contatto del cPanel?

Questa guida ha lo scopo di conoscere la procedura per cambiare l’email di contatto di Cpanel.

Al momento della creazione di un Hosting,  infatti, come email di contatto del cPanel viene impostata automaticamente la email di riferimento presente nella propria area personale.

Bisogna quindi distinguere la email di contatto della propria Area personale e quella di ogni singolo cPanel.

Quando si decide di aggiornrea o variare l’email di contatto della propria area amministrativa non si aggiorna automaticamente anche l’email di contatto del cPanel.

Pertanto in questo caso potrà essere necessario (ma non obbligatorio) aggiornare la email di contatto anche di ogni cPanel.

Per aggiornare l’email di contatto del cPanel bisogna seguire questa procedura:
•    Loggarsi nel cPanel
•    Cliccare su “Aggiorna info contatto”
•    Inserire la propria email (è possibile anche inserire una seconda email di backup).

Mantenere l’email aggiornata all’interno del cPanel può essere molto importante nel caso di invio di alert relativi al cPanel o per eventuali richieste di recupero password, in quanto saranno inviati solo all’email di riferimento impostata nel cPanel.

Backup di un messaggio su Outlook 2003

Guida video per effettuare il backup di un messaggio di posta elettronica con Outlook 2003

  Video configurazione

Backup di un messaggio su Outlook Express

Guida video per effettuare il backup di un messaggio di posta elettronica con Outlook Express

 

 Video configurazione

Come inviare un messaggio di posta su Outlook Express

Guida video per inviare un messaggio di posta elettronica con Outlook Express

 

  Video configurazione

Configurazione POP3 di una casella PEC su Outlook Express

Guida video per effettuare la configurazione POP3 di una casella di posta elettronica certificata con Outlook Express

I parametri da utilizzare per la configurazione delle Caselle di Posta Certificata sono i seguenti:

Server pop3 :  pop3s.pec.aruba.it   (connessione ssl; porta 995)
Server smtp:  smtps.pec.aruba.it* (connessione ssl; porta 465)
Nome Account: indirizzo e-mail completo (es. info@pec.nomedominio.xxx o nomecasella@arubapec.it)

*Come per le caselle di posta elettronica ordinaria, anche in questo caso, per il server della posta in uscita sarà necessario impostare ‘Autenticazione del server necessaria’.

E’ inoltre possibile utilizzare il protocollo IMAP per configurare e utilizzare le caselle contemporaneamente da più postazioni.

Il parametro da utilizzare in questo caso è:
Server imap: imaps.pec.aruba.it (connessione ssl, porta 993)

Per maggiori informazioni, sono disponibili le guide filmate.

(In caso di utilizzo del servizio e-mail IMAP su Client Outlook 2003, sarà necessario creare una nuova regola di posta per consentire il salvataggio di una copia dei messaggi inviati all’interno di una specifica cartella del Server. Per maggiori dettagli è disponibile apposita guida.)

ATTENZIONE!!! Perché la Casella Certificata possa ricevere ed inviare correttamente i messaggi, sarà necessario selezionare sulle Impostazioni Avanzate dell’account, del proprio Client di Posta, l’opzione ‘Il server necessita di una connessione protetta’ sia per quanto riguarda il pop3 che per smtp.

Il numero delle porte dovrà essere modificato come da immagine seguente:

L’opzione ‘Il server necessita di una connessione protetta’ sulle Impostazioni Avanzate dell’account sul proprio Client di Posta dovrà essere selezionata anche nel caso in cui venga utilizzato il protocollo IMAP (imaps.pec.aruba.it).

  Video configurazione

Normative principali sulla PEC

Le principali normative italiane riguardanti la Posta Elettronica Certificata sono essenzialmente 5 e risalgono al triennio che va dal 2005 al 2008:

DPR 11 febbraio 2005 n. 68 pubblicato in G.U. 28 aprile 2005, n. 97:
Disciplina le modalità di utilizzo della PEC non solo nei rapporti con la PA, ma anche tra privati cittadini.

Scarica

Decreto Ministeriale 2 novembre 2005 e relativo allegato (Regole Tecniche)
Ccontiene le “Regole tecniche per la formazione, la trasmissione e la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata”. E’ stato pubblicato nella G.U. del 15 novembre 2005, n. 266 e specifica tutti i requisiti tecnico-funzionali che devono essere rispettati dalle piattaforme utilizzate dai Gestori accreditati per erogare il servizio

Scarica decreto   Scarica regole tecniche

Circolare CNIPA del 24 novembre 2005 n. 49 pubblicata nella G.U. del 5 dicembre 2005, n. 283
Contiene le modalità per presentare domanda di accreditamento nell’elenco pubblico dei Gestori di PEC da parte dei soggetti pubblici e privati che intendono esercitare tale servizio;

  Scarica

Circolare CNIPA 7 dicembre 2006, n. 51
Iintroduce l’obbligo – per i gestori – di effettuare test finalizzati a verificare l’interoperabilità dei propri sistemi e descrive il ruolo di vigilanza dell’intero sistema PEC da parte del CNIPA

Scarica

Decreto anti crisi 29 novembre 2008 n. 185 (Art. 16) e sua conversione in legge (Art. 16 bis)
Introduce l’obbligatorietà della PEC per le aziende, i liberi professionisti e le pubbliche ammnistrazioni. Definisce le modalità di pubblicazione degli elenchi pubblici delle caselle di posta certificata.

Scarica decreto  Scarica conversione in legge

E’ possibile reperire ulteriori informazioni legali anche dal sito del CNIPA