Gestione File (File Manager) su Hosting Linux

Attraverso la Gestione File è possibile controllare tutti i file del tuo piano hosting direttamente da interfaccia web.

Visualizzerai la struttura dei file del tuo hosting e potrai copiare e modificare file senza utilizzare un client FTP. Seleziona la cartella desiderata e fai click su “Vai”.

Da questa pagina potrai caricare i file, creare nuove cartelle o creare nuovi file.

NB: E’ consigliato agire soltanto nella cartella public_html al fine di evitare l’eliminazione di file di sistema che comprometterebbero il corretto funzionamento dell’hosting.

Come si cambia l’email di contatto del cPanel?

Questa guida ha lo scopo di conoscere la procedura per cambiare l’email di contatto di Cpanel.

Al momento della creazione di un Hosting,  infatti, come email di contatto del cPanel viene impostata automaticamente la email di riferimento presente nella propria area personale.

Bisogna quindi distinguere la email di contatto della propria Area personale e quella di ogni singolo cPanel.

Quando si decide di aggiornrea o variare l’email di contatto della propria area amministrativa non si aggiorna automaticamente anche l’email di contatto del cPanel.

Pertanto in questo caso potrà essere necessario (ma non obbligatorio) aggiornare la email di contatto anche di ogni cPanel.

Per aggiornare l’email di contatto del cPanel bisogna seguire questa procedura:
•    Loggarsi nel cPanel
•    Cliccare su “Aggiorna info contatto”
•    Inserire la propria email (è possibile anche inserire una seconda email di backup).

Mantenere l’email aggiornata all’interno del cPanel può essere molto importante nel caso di invio di alert relativi al cPanel o per eventuali richieste di recupero password, in quanto saranno inviati solo all’email di riferimento impostata nel cPanel.

Localizzare i file di configurazione per tutti i CMS

Il file di configurazione è un elemento fondamentale per il corretto funzionamento di un CMS.
In alcuni CMS, come Joomla o WordPress, il file di configurazione viene compilato automaticamente durante la procedura di installazione. In altri invece è necessario aprire il file di configurazione con un editor e compilare correttamente i vari spazi indispensabili per il funzionamento del CMS.
In entrambi i casi, comunque, le informazioni fondamentali da inserire sono i dati del database MySql: host del database (normalmente localhost), nome database, nome utente database, password utente database. E’ fondamentale quindi che prima di installare il CMS si sia già correttamente settato il Mysql.

Di norma, una volta impostato il file di configurazione, non è più necessario tornare ad operarci. Tuttavia ciò può accadere nel caso, ad esempio, di migrazione di un sito da locale a remoto.
Oppure per modificare altri contenuti (raro) presenti all’interno come path assoluti,  eventuali chiavi di accesso private e/o pubbliche.

I dati dei file di configurazione devono essere manipolati sempre con grandissima cautela, basta un semplice minimo errore di battitura per bloccare il sito.

Vi riportiamo di seguito il percorso di dove si trovano i file di configurazione all’interno dei vari CMS.

 

4Images Gallery /config.php
B2 Evolution /conf/_basic_config.php
Boonex Dolphin /inc/header.inc.php
Concrete5 /site/config.php
Coppermine Photo Gallery /include/config.inc.php
Crafty Syntax Live Help /config.php
Cube Cart /includes/global.inc.php
dotProject /includes/config.php
Drupal /sites/default/settings.php
e107 /e107_config.php
FAQMasterFlex /faq_config.php
Gallery /config.php
Geeklog /db-config.php
/siteconfig.php
/lib-common.php
glfusion /private/db-config.php
Hotaru /hotaru_settings.php
Joomla /configuration.php
LiveSite \local\config\lib\content_center\ livesite_customer_src\etc\conf\livesite_customer\database.properties
LifeType /config/config.properties.php
Magento /app/etc/local.xml
Mambo /configuration.php
MODx /manager/includes/config.inc.php
Moodle /config.php
MyBB /inc/config.php
Noahs Classifieds /app/config.php
Nucleus /config.php
ocPortal /info.php
osCommerce /includes/configure.php
/admin/includes/configure.php
PHP-Nuke /config.php
phpBB /config.php
phpFormGenerator /index.php
/mysql.class.php
phpFreeChat (only if you have saved form input to a database)
/forms/admin/config.inc.php
PHPlist /config/config.php
phpMyDirectory /defaults.php
phpWCMS /include/inc_conf/conf.inc.php
phpWebSite /conf/config.php
PhpWiki /admin.php
/lib/config.php
Pligg /libs/dbconnect.php
Post-Nuke /config.php
Saurus CMS /config.php
Siteframe /config.php
SMF /Settings.php
Soholaunch /sohoadmin/config/isp.conf.php
Textpattern /textpattern/config.php
Tiki /db/local.php
Trendy Site Builder (not applicable)
TYPO3 /typo3conf/localconf.php
vBulletin /includes/config.php
WebCalendar /includes/settings.php
WHMCS /configuration.php
WordPress /wp-config.php
X7 Chat /config.php
Xoops /mainfile.php
Zen Cart /includes/configure.php
/admin/includes/configure.php
Zikula /config.php

 

Come connettersi al database MySQL

La connessione al database MySql avviene tramite le seguenti configurazioni base:

– Come Host Name, nome dell’host del database, viene solitamente utilizzato “localhost” (senza virgolette)

– Database name, nome del database, solitamente è nella forma usernameCpanel_nomeUtenteDatabase

– Database username (importante: non coincide con l’username di accesso al sito) solitamente è nella forma usernameCpanel_nomeDatabase

– Database password, password dell’utente del database, viene scelta dall’utente o viene generata in modo casuale attraverso cPanel (vedi oltre nella FAQ)

Esempio per WordPress ma è valido per qualsiasi configurazione di DB.

Aprendo il file wp-config.php nella root principale potremmo avere una situazione più o meno simile a quella dell’esempio che vi riportiamo. Questa configurazione quindi  potrebbe essere adattata al vostro caso, modificando i parametri in grassetto in modo corretto. Nel nostro esempio l’usernameCpanel è ”localhost” (senza virgolette), e che esistano il database “bsnewtes_wrdp8″ con nome utente “bsnewtes_wp123” e password “Adyrqi8rq”.

// ** MySQL Settings ** //
/** The name of the database for WordPress */
define(‘DB_NAME’, ‘bsnewtes_wrdp8’);

/** MySQL database username */
define(‘DB_USER’, ‘bsnewtes_wp123’);

/** MySQL database password */
define(‘DB_PASSWORD’, ‘Adyrqi8rq’);

/** MySQL hostname */
define(‘DB_HOST’, ‘localhost’);

Nota: i parametri di connessione cambiano totalmente quando si passa locola e remoto e ovviamente devono essere adattati alla nuova macchina. Tale modifica deve essere riportata correttamente anche all’interno degli script del sito, nel caso di WordPress verranno cambiati nel file wp-config.php (leggi la FAQ dedicata alla configurazione dei principali CMS).

Attenzione: per funzionare correttamente l’utente creatodeve essere associato al database di interesse. Procedere come segue:

Dopo aver fatto login cliccare su “Database MySQL” nell’area “Database”.

Nella casella “Create new database” inserire il nome del nuovo database che si intende creare. Nel nostro esempio sarà “bsnewtes_wrdp8″.
Cliccare quindi su “Crea database” per procedere ed attendere il caricamento della pagina qualche istante.

Per creare un utente “wp123” bisogna inserire il nome prescelto all’interno della casella “Nome utente” in corrispondenza dell’area “Aggiungi nuovo utente”.
Nelle due caselle successive inserire la password scelta. In alterniva si può sfruttare il sistema  “password generator” per avere una password casuale (consigliato).
A questo punto cliccare su “Crea utente” per confermare.

 

L’operazione successiva è associare l’utente wp123 al database wrdp8. Selezionare entrambi quindi dai due menu a tendina posizionati sotto la scritta “Aggiungi un utente al database”.
Cliccare su “Invia” per confermare l’operazione.

A questo punto dobbiamo assegnare i giusti permessi ai nostri utenti appena creati (guarda la figura). Spuntare quindi tutte le caselle.

L’operazione quindi sarà confermata cliccando su “Modifica”.Saremo pronti così ad utilizzare il nostro database MySQL.

Nella schermata principale di “Database MySQL” troveremo la corretta associazione tra nome utente e database.

Riparazione database MySQL

Per effettuare una riparazione ad un database MySQL è necessario accedere a cPanel > gestione database MySQL e quindi cliccare su “Ripara DB”

Effettuata la riparazione il vostro database sarà di nuovo funzionante.

Creazione database Mysql

A seconda del piano Hosting che avete sottoscritto con Bsnewline.com potrete sarà possibile creare un numero determinato o indeterminato di Database MySQL.

Per creare un nuovo database, collegatevi al cPanel del vostro Spazio WEB.

Fatto il login, andatee alla voce: Creazione Database MySQL .

Attraverso questo Wizard potrete creare il vostro DataBase in modo semplice, con questo Wizard la procedura di creazione è semplificata al massimo.

Procedura reset utente MySQL

Nel caso in cui non riusciate a connettervi correttamente con il database del vostro account cPanel, weguendo questa procedura è possibile resettare i permessi dell’utente MySQL collegato all’account cPanel in uso.

La raccomandazione è di seguire punto per punto tale iter in modo da poter resettare in modo corretto le credenziali dell’utente MySQL correlate all’utente cPanel e far si che rimangano sincronizzate.

1) Accedete all’interno del cPanel del vostro account e cliccate su “Gestione database MySQL”;

2) Andate nella sezione “Utenti Attuali”, eliminate il SOLO utente MySQL da voi utilizzato. Importante: NON CANCELLATE per alcun motivo il database;

3) Ricreate l’utente MySQL ricordando di utilizzare la stessa identica password presente nel file di configurazione del vostro CMS o script;

4) Riassegnate tutti i permessi all’utente appena creato nella sezione “Aggiungi utente al database”;

NOTA BENE: qualora non ricordiate la password dell’utente, tramite file manager o client FTP ( Filezilla )accedete nel vostro spazio, poi all’interno della directory public_html ( o nella directory dove avete installato il CMS/script da voi in uso ), scaricate e leggete il relativo file di configurazione.

I files di configurazione classici dei CMS più comuni sono i seguenti ( al momento in cui viene scritta questa FAQ ) :

WordPress: wp-config.php

Joomla: configuration.php

Drupal: sites/default/settings.php

Come accedo a PHPMyAdmin?

Una volta effettuato il login a cpanel per accedere a PHPMYAdmin cliccare sull’apposito bottone PHPMYAdmin (sezione Database)